colLateral Thoughts











{ottobre 15, 2007}   red sisters’ adventures part2 : il regime dei ventagli e la colonia estiva

 

 

Eccoci di nuovo con le esilaranti peripezie delle Red Sisters che avevamo lasciato su un velivolo diretto in…

 Tunisia – Isola di Djerba. O almeno così dicono e ci fidiamo, che è già quasi notte non si vede gniènte.
Le Red Sisters non si perdono d’animo, e nonostante le premesse ed il viaggio, attendono con curiosità gli sviluppi della situazione, fiduciose che tutto andrà sempre meglio e sempre con la loro immagine spiaggia-svacco-relax-mojito come sfondo mentale.

Piccola premessa: Le Red Sisters non sono mai state in vacanza in un villagio turistico nè hanno mai fatto una vera vacanza organizzata ecc. Fin da piccolissime sono state condannate a vagare raminghe e macinare kilometri su kilometri con uno zaino in spalla o a bordo di una mitica opel carica di roba, alla scoperta di luoghi misteriosi ed incontaminati.
Forse è anche per questo, che sto giro si sono lanciate a pesce ed ignare in quest’avventura suicida. A parte il tempo e soldi scarsi, volevano colmare le loro carenze infantili nonchè saziare la loro curiosità. Poi cavoli! se così tante persone ci vanno così spesso, non sarà così male..mal che vada ci facciamo i cavoli nostri da brave asociali e tanti saluti.

 Che carini! subito fuori dall’aeroporto *le palme le palme! siamo tra le palme!ma vài* c’è un bel pullman a 2 piani che ti aspetta.
Ma…appena chiuse le porte e messo in moto, cioè quando sono ben sicuri che sei in trappola e senza via di fuga, ecco una voce microfonata di una qualche oca senza volto che se ne sta vigliaccamente nascosta al piano di sotto, che attacca una trafila allucinante bla bla bla.
Passi per i moduli che devi autocompilarti per risparmiare il lavoro a quelli là, ma quando si è sentito ” mi raccomando domattina alle ore 10 breefing informativo in teatro. non mancate e siate puntuali. vi spiegheranno tutto quello che vi serve sapere in questa vacanza.” ….il panico puro era già balzato, pronto a farla da padrone, ma è stato battuto sul tempo da una perplessità senza pari… 
* l’unica volta che mi ricordo una sensazione simile, è stato da bocia una volta che ero un po’ embriachetta. erano tipo le 4 di notte,si è spenta la luce del pianerottolo e io ho schiacciato l’interrutore..ma invece di “click” e venire la luce ha fatto “DLìN DLòN” al di là della porta della vicina ed è rimasto buio…*
Ma…come..? domattina alle 10? ma in vacanza le 10 sono l’alba, non mattina! E poi un breefing?..ma siamo in vacanza o a una trasferta di lavoro? E…mi spiegheranno tutto quello che mi serve sapere? Ma..non eravamo in vacanza = riposo-svacco-cazzeggio te ne freghi?  *e poi come cacchio parli? qua ci son solo veline e vecchietti che parlano solo in dialetto..se gli dici breefing chissà cosa pensano* oh fly!
A questo punto ho capito tutto. mi sono illuminata. E sono stata lieta della mia infanzia traumatizzata a cui mia sorella è scampata.
L’avevo in parte rimossa, tant’è che di solito la ricordo con simpatia e una punta di nostalgia. Ma in quel momento è tornata fuori dai meandi della mia memoria, nitida e precisa a com’era stata veramente..enorme e insopportabile, ma pronta a salvarmi. Guardando la sister di sottecchi il mio pensiero di rinvicita da sorella minore è stato “io sono pronta.ci sono già passata. tiè.  …Ora vedrai cosa vuol dire…
lA cOLoNia EsTivA

Ne ho avuto la conferma l’indomani mattina.
Il teatro era preciso uguale stampato a quello che c’era alla colonia estiva dove andavo io da ragazzina.
Anche una trafila di esaltati che si presentavano a turno e ti davano mille benvenuti spiegando con voga le varie attività che si sarebbero svolte (secondo loro molto invitanti e imperdibili) , balli di gruppo…risveglio muscolare e aerobica sul bagnasciuga…il gioco dei mimi…. il tutto ben tabellato incastrando gli orari delle tue funzioni vitali.Tipo che i soldati sono + disorganizzati…
7-8 buongiorno
8-10 colazione
8.30 – 12 tornei/balli/gite/ginnastica/gare/giochi
12 – 14 pranzo
14 – 14.30 gioco caffè
14.30 – 20 tornei/gite/balli/gare/giochi
19.30 – 20 “piano bar”
20 – 22 cena *ringrazio il ramadan. altrimenti si sarebbe mangiato prima delle galline*
21 – 22 piano bar, ballo liscio, e tutti i balli che ti hanno insegnato al mattino
22 – 24 grandi spettacoli del team.
24 – …… “discoteca”
Questo per semplificare….a starci dietro bene, dovevi girare con l’agenda e spaccare il minuto.
Mi raccomando! prima e dopo ogni attività, bisogna fare la sigla del villaggio! con tanto di coreografia ed entusiasmo!
L’unica differenza con la colonia, è che questi omini sembrano veramente convinti di quello che fanno, e indossano una t-shirt fucsia con una scritta gialla *eh..il rosa non è un colore…ma uno stile di vita.* Non devi rifarti il letto…in compenso avrei gradito un’aspirapolvere,un mocio e del nipisan. Non c’è la sala mensa, ma un enorme “ristorante” che sembra quello di Aladino a Gardaland.E la gente invece di fare i capricci perchè il mangiare fa schifo, fa la lotta per abbuffarsi perchè fa schifo ma è gratis…roba che se gli caghi in un piatto e gli dici che è “trionfo di cioccolata flambè” si mangiano pure la tua cacchina.
Così c’è stata pure una strage di vomitini, caghiti e mal di pance varie che non ha risparmiato nessuno tranne gli indigeni e me *uah uah…tiè! 8) * Il migliore è stato un signore che girava per i tavoli durante il piano bar e regalava a tutti dissenten e geffer *..perfetto..siamo arrivati al punto che i clienti sono + efficienti di chi qui ci lavora*
Poi ti davano pure dei punti, i mitici “pirlopoint” *e già il nome dice tutto*, per ogni attività che facevi, così alla fine se ne avevì un sacco vincevi dei premi…tipo la maglietta fucsia con la scritta gialla… *cavoli a saperlo prima mi sarei portata l’agenda e mi sarei impegnata invece di dormire tutto il tempo*
Sarà che sono generosi e ci tengono a farti vincere i premi ecc, se ti fai i fatti tuoi vengono loro a cercarti facendo gli splendidi, poi passano alla paternale che non devi essere asociale ecc, e addirittura ti svegliano mentre sei beato in spiaggia che dormi!
Grazie al cielo la mia veterana esperienza di colonie estive e le relative tecniche di terrorismo psicologico che ho appreso, mi hanno consentito di auto-eliminarmi fin dal primo giorno.
Il capo-animatore in persona mi ha offerto 5 pirlopoint…in cambio voleva che me ne andassi in un altro villaggio.



tuttapepe says:

Bella vacanza,…l’hai pure pagata!!!I miei fratelli hanno un bellissimo ricordo delle colonie estive,a me non sono toccate. Comunque quando c’e’ da magna’gratis,tutti si fiondano al buffet!! Un bacione.



sei mitica…. mi fai fare un sacco di risate!!!!

ti ricordo che ho dato il via al mio contest … aspetto le tue foto http://www.aopletal.net/2007/10/14/winter-slice-le-foto/



tuttapepe says:

cazzarola, ho 39,5 di febbre,…altro che colonia estiva,…mi ha invasa una colonia di microbi!!!Ciao a presto.



La guressa says:

JOEEEEE, leggo tutto a metá (metá verticale poi!) !!Non commenteró finché non sistemi i caratteri😦



La JOe says:

@ tuttapepe…un conto è fiondarsi..un conto è fare la lott pure se sai che starai male…vabeh! cmq citerò anche i lati positivi prima o poi!😛
riguardati e curati!

@ Andrea, grazie! ovvio che ci sarò, non me lo perdo giuro!😉

@ Guraaaa!!!!😦 lo so che è metà verticale! ma è un problema di layout non di caratteri (se rimpicciolisco i caratteri le righe si estendono cmq fino sotto l’altra colonna) ho chiesto anche a gente ke ne capisce un po’ e smanano ma per ora niente! uffaaaaa!!!😦 cmq provvederò spero



La JOe says:

p.s. @ Gura poi cambia da schermo a schermo. tipo io dal lavoro vedo giusto e da casa vedo sbagliato. ggghhh!!! * il mistero si infittisce*



xeena says:

Odio i viaggi organizzati eppure ogni anno ci casco sempre nella trappola ALL-INCLUSIVE,il giorno dopo l’arrivo scompariamo dal villaggio per ricomparire solo ad ore pasti e di notte, gli animatori ci odiano sempre.



Aleyakke says:

I “campi solari” io li ho fatti, io li ho fatti…

Alex



Hoschstia, te lo avevo anche detto, in questi posti o fai finta di non esere italiano (ma ti sgamano dal braccialetto), oppure ci vai con i tour opetator tedeschi o olandesi e parti da Innsbruck o Monaco



Kijio says:

@ JoE
VOGLIO SAPERE LE TECNICHE DI TERRORE PISSICOLOGICO JOE!!!!😉

bravissima, ottimo articolo … spero tu prosegua nel racconto delle tue avventure.
Aneddoti nel campo vacanza? avventure errrrotiche? racconta racconta .. siamo qui solo per te ….😉
bacioni!



La guressa says:

é come prima…pero ciao😛



tuttapepe says:

In questi giorni di malattia, ho rispolverato le vecchie foto. Quelle della colonia sono fenomenali,…sembrano tanti soldatini! Un bacione.



+ che una colonia sembra una maratona
o una gara a chi soccombe prima🙂
un beso



‘Grazie al cielo la mia veterana esperienza di colonie estive e le relative tecniche di terrorismo psicologico che ho appreso, mi hanno consentito di auto-eliminarmi fin dal primo giorno.’
una massima direi.. sei disarmante quando scrivi certe cose :D!
baci



trippi says:

Joe, mi tira ciocca il tuo template.. già sono cieca di una miopia galoppante che non ne vuole sapere di arrestarsi nonostante l’età che avanza (già ai tempi della laurea ero convinta che sarei andata alla discussione col cane guida!).. Se poi devo immaginare come finirà la frase sul lato destro dello schermo, i miei pochi neuroni si organizzano un mulinello e poi si impastano!! Però vedo che tutti gli altri capiscono! Ma c’è un trucco? Se si dimmelo e avrai la mia imperitura riconoscenza! Besitos



La JOe says:

@ xeena tattica giustissima. forse ci ha un po’ fregate il posto..che ne so in altri posti puoi prendere e farti un giro tranquillamente fuori dal villaggio ecc. lì c’è solo deserto e se ti allontani troppo ti rapiscono (specie se hai i capelli rossi), quindi sei totalmente dipendente dagli omini in maglia fuxia! vabeh! sbagliando si impara🙂

@ Aleyakke…eh eh..campi di sole…suona quasi bene!

@ Oscar…sì maddòjia..ma me l’hai detto quando ero già tornata!!! vabeh cmq imparo l’arte e la metto da parte. grazie lo stesso delle dritte.

@ Kijio…uh mi fai arrossire! grazie! eheh..se ci sono abbastanza iscritti a novembre inizierà il corso della professoressa joe per piccoli aspiranti terroristi psicologici. gli aneddoti..poca roba…se ne ricordo li metto con le foto (in arrivo)

@ tuttapepe..già..i soldatini..tutti in fila e tenere il ritmo! oh fly!

@ artemisia, già..mi viene il fiatone solo a pensarci. grazie della visita🙂

@ non-commessa eh quando ci vuole ci vuole😛 anche a te grazie della visita! ciaus

@ trippi (e guressa) non è il template in se, wordpress all’improvviso ha scombinato da solo le caselle (la casella di sinistra invece di finire prima di quella a destra ci va sotto) le ho provate tutte, interpellando anke luminari di html ma niente. si briga e si vede tutto giusto, ma la volta dopo torna scombinato. Ho provato a andare a capo prima quando scrivo, e a diminuire la dimensione di spazio di testo (e da me ora leggo tutto e vedo un bel pezzettone nero di margine a destra) ma a quanto pare sui vostri (o certi) computer si vede sempre male
non so proprio cosa fare! scusate, appena riesco provvedo!
sarà il regime dei ventagli che mi punisce per aver parlato male di loro e delle loro t-shirt fucsia!😉
portate pazienza, troverò una soluzione o cambierò template



La JOe says:

@ francesca01…trovato cosa? scusa sono stordita!

@ heraclitus…vancanze di….mmm🙂 grazie della visita. ti leggo sempre anke se commento poco. rock on!

^______^



daniela says:

vorrei chiedere al proprietario della foto di che colonia si tratta e di che anno?
ringrazio. daniela



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

et cetera
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: