colLateral Thoughts











{dicembre 20, 2007}   E’ successo…e ora non si discute! MARIO è IL bolzanino dell’anno! *support him!*

hpim1051.jpg

 E’ successo che il quotidiano locale Alto Adige ha indetto l’elezione del bolzanino dell’anno. Da una lista di nomi si poteva votare, ma se ne potevano anche suggerire altri.
E’ successo che io sono abbastanza alienata e non bado molto a queste cose, ma
Oscar casualmente in radio mi ha fatto riflettere a riguardo.
E’ successo che mi sono unita a Oscar per proprorre e sotenere
Mario come bolzanino dell’anno.
Sinceramente inizialmente a tutta la faccenda, in tipico stile Joe…, non avevo dato molto peso quasi ignorandola….più o meno trattandola al pari di un volantino delle tante infinite offerte natalizie che scorri velocemente e poi cestini, di un qualunque supermercato (il quotidiano alto Adige in fondo per me è circa questo)

Ma d’altronde come si dice bisonga iniziare dal proprio piccolo (anche perchè qui non è che ci sia molta scelta…in fatto di quotidiani come in fatto di molte altre cose), e dopo che oggi mi sono vista citata sul giornale proprio per questa faccenda…

IO SOSTENGO MARIO E SPERO CHE SIA MESSO TRA I VOTABILI! E SOSTENIAMOLO!


Una persona che ha amato e ama Bolzano, una persona che mettendosi in gioco ha fatto uscire Bolzano dall’ombra dei monti che la circondano, un grande artista (stuccatore veneziano…e vi auguro di poter restare anche voi senza fiato davanti a certe sue opere) che ha dato colore alla città dando il suo contributo artistico a molti locali,
L’unico, da quando io abbia memoria, che ha fatto parlare così a lungo di Bolzano senza tirare in ballo le menate etnico-linguistiche del cavolo di questa cavolo di città.Una persona buona e sensibile ma forte, che ha avuto i coglioni di fare quello che credeva fino in fondo…Pagandone le conseguenze dall’inizio alla fine ma senza mai fermarsi, anche se forse non aveva idea di cosa lo aspetasse all’arrivo e al ritono e neanche alla partenza…Un bel giorno ha preso un bellissimo carretto votivo, costrutito da lui, e si è incamminato da Bolzano per arrivare fino a Roma. Io(in qualità di reporter) ho avuto la fortuna di raggiungerlo e accompagnarlo per qualche giorno…e ancora oggi non ho le parole per descrivere una tale avventura…

Se ne è parlato in mille modi e toni,sui giornali e in tivù, ma la verità la sa solo lui del perchè e per come abbia fatto questa cosa.
Forse non la dirà mai a nessuno, perchè l’importante è solo portare una cosa alla fine quando la si inizia, perchè se ne é convinti e ci si crede.Questa è la vita.

Così lui ha percorso tutti quei chilometri,pianure e montagne, strade statali a pelo dei camion tirando un carretto tecnicamente molto poco funzionale, sotto il solleone o sotto la pioggia e dormendo sotto le stelle (o sotto la pioggia)

Insomma si è fatto un culo tanto.

Così come fa la gente comune, che sarebbe la maggiorparte della popolazione di Bolzano e di qualuqnue altra città…Che si deve fare un culo tanto ogni giorno, nel bene e nel male….Che non può bullarsi sapendo che tanto ha il culo parato e i milioni in banca…come tanti altri che sono già in lizza per il titolo…

Per questo, Mario Balducci, secondo me deve essere il bolzanino dell’anno.

E credo, anche secondo voi…a meno che non siate storditi…
Andate qui se lo troate votatelo. Se non lo trovate potete supportarlo qui scrivendo un commento.
Per una volta è semplice (e ha un senso).

*vai “zioooo”!!! sei il migliore!*

E se volete intanto gustatevi un po’ di belle foto qui e qui e qui e qui e qui e qui in giro

rock on and enjoy



Hey Joe, siamo uniti nella battaglia per Mario. Ne usciremo sconfitti, ma non ci spezzeranno e non ci piegheranno, casomai arrangiamoci fra noi



appoggio e solidarizzo
e speriamo che vinca🙂



Mauro says:

Non so chi sia Mario ma mi associo, e lo voto.

siamo tutti blogger, gli anonimi non sono niente!



Mauro says:

ma …non c’è nelle candidature!



La Joe says:

@ Oscar…telepatici prima di tutto..visto che scriviamo gli stessi post in contemporanea!😛 …uniti mica tanto..cioè noi forse sì….ma..i mie visitatori non mi cagano +..guarda quanti poki commenti! vabeh!
è il pensiero che conta. Alla fine com’è evidente gli organizzatori eleggeranno chi vogliono loro come tutto programmato, ma almeno io nel mio piccolo avrò dissentito. yeeeeee

@ Artemisia!!! grande!!! ho visto il tuo commento sull’alto adige e l’ho votato. yeee olè!

@ mauro…si ostinano a non mettere le nuove proposte! *e la cosa mi puzza un po’* l’unica x ora è scrivere commenti (al link dove c’è scritto “se non lo trovate, supportatelo qui)

bolzano ai bolzanini!!!! :oP



Scrivo quello che ho scritto da Oscar.
Non me ne frega niente del suo rapporto con la fidanzata (se ha alzato le mani ha sbagliato) e non mi interessa neanche il perchè del suo gesto.
Applaudo solo il coraggio di aver affrontato un impresa non da tutti!
Quindi voto Mario.
Ciao
Flavio



xeena says:

Forza Mario é il bolzanono dell’anno e basta!!!
Peró bisogna farlo candidare…perché il mio voto é suo.



melania07 says:

Non lo conosco ma da quello che scrivi tu mi sembra proprio una bella persona, quindi sono d’accordo al 100%.
Ti piace il pane carasau, a quanto leggo. Ok una bella faxata di pane carasau per te (hai assaggiato il pane guttiau? pane carasau passato al forno con rosmarino, sale e olio d’oliva… buono…)



Chiara says:

Vai sister ti sostengo, magari così sarai ricordata come la pioniera che accende la vitalità bolzanina. E poi gli artisti vanno sempre sostenuti.Vai M.



Paolo says:

Grazie della visita al mio blog e del complimento. ;o)
Sei di Bolzano? Una delle città che mi piacciono maggiormente, ho parenti lì. Non conosco questo Mario ma lo appoggio anche io. Vado a sostenerlo!



trippi says:

Joe: io ho fatto! Buon natale a tutti!!
Melania07: io sapevo olio e sale, ma magari dalle mie parti (deep Barbagia) si fa diversamente.. Mah!!



una bolzanina emigrata in terra del sud deve farsi sentire in qualche modo
hihihihih
Un sereno Natale bella
e che l’anno nuovo ti porti solo cose belle🙂



hey Loe, noi il nostro l´abbiamo fatto, tiriamo avanti



La Joe says:

@ flavio, grazie del commento. sì ho letto di là (io e oscar abbiamo scritto lo “stesso post” in contemporanea senza saperlo). è un modo molto intelligente di vedere le cose il tuo. grazie. braf

@ xeena…eeeeh! quei maledetti non lo mettono! ma è il pensiero che conta..spero. uffaaaa

@ melania, grazie grazie. beh io lo conosco così. ed è diventato il mio zio onorario/adottivo. hmm hmmm pane carasau puro lo adoro + di tutto!😛 (di niente x la visita. mi piace suls erio il tuo blog)

@ chiara, sister mia. brava così si fa! viva l’arte e chi colora questo grigio povero mondo! (aspetto sempre la tua letterina babbo natale eh eh!)

@ Paolo,di niente è solo quel ke penso.
grazie grazie. quando passi di qua ci beviamo una birra con l’oscar e il mario ecc e vedrai che risate.

@ trippi ho visto!!!! ho letto il commento! sei troppo forte!! “voto mario perchè me lo ha consigliato la joe!” hihihi!😀 buon natale anke a te. io voto sempre per ilc arasau puro..

@ Oscar…sì come ho detto prima…era tutto programmato e si vede. Ma almeno nel mio piccolo ho fatto il mio e ho dissentito. + che tirare avanti mi si stan tirando in basso le palline, non so + cos ainventarmi x domani in radio. la nostra iniziativa messaggera ha miseramente fallito. non mi resta che immegermi in google e scavare.

grazie a tutti dei commenti e del sostegno, anche se alla fine vince sempre chi è al potere. così è la vita. Almeno nel nostro piccolo ce la siamo spassata. tiè



xeena says:

Divertiti come una bimba…tanti auguri!



priedavat says:

Da come ne parlate tutti, dev’essere un personaggione.
Ma soprattutto Bolzano dev’essere una bella cittadina.



JOe says:

@ priedavat…..scusa…non è un grande personaggio.
è una grande persona. sottile differenza ma non da poco.
Bolzano…..hihihi…bella battuta….io sono dell’idea che qualunque posot, anche un cesso, se sei con la giusta compagnia diventa bello….e credo sia vero…sennò a sta ora bolzano sarebbe una città fantasma…. però beh… le belle cartoline e lo speck…su quelli non si può discutere…anche il vino e la birra dai



Ma non ci credo!!! Una sera alcuni mesi fa (credo fosse aprile o maggio) ero in centro a Bologna seduto al tavolo di un bar all’aperto con alcuni amici, ad un certo punto passa questo signore che si portava appresso questo splendido e colorato carretto si è fermato con noi abbiamo chiaccherato un po’ ERA LUI Mario! Ci ha raccontato, se non ricordo male, che era partito da Bolzano e stava andando a Roma a piedi perchè’ aveva fatto una specie di voto o qualcosa del genere. Mi colpi molto.
Che dire Viva viva Mario!



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

et cetera
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: