colLateral Thoughts











{giugno 9, 2008}   un bel silenzio non fu mai scritto. adesso sì.

 

 

 

 

 

 

 

 

 



riccardo says:

Un silenzio è sempre un’ottima cosa: lo si può rompere con cosette come un disco di John Lee Hooker, il soave “stap!” di una bottiglia di birra(meglio se di vino), un coro ci monaci cistercensi dell’abbazia di Citeaux, la risata di cuore (mentre noi adulti ridiamo di gola) di un bambino… e con tante altre cose.
L’unica cosa con la quale non si può rompere un silenzio è un altro silenzio; ma questo, solo perchè viviamo in un mondo imperfetto.
E quella, intendo l’imperfezione, è una cosa che io ed il mondo abbiamo in comune.
Ciao.



il silenzio è degno di rispetto…



schhhhhh….. parla Agnese !!!

ah ah ah

ciao JOE come va?

ho bisogno di te e del tuo sangue trentino … sto lavorando ad un progetto nuovo http://www.techandtour.net, mi pacerebbe che mi dessi qualche aiutino
quando puoi scrivimi una mail!



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

et cetera
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: