colLateral Thoughts











{agosto 16, 2010}   privacy

ieri per caso e di sfuggita, sono incappata in questo articolo.
Nonostante tutto, può essere utile leggerlo, non si smette mai di imparare.

A parte sentirmi di nuovo,per l’ennesima volta, la più impedita del reame… Quando dice ” Addirittura persone con una minima esperienza nella scrittura di codici informatici possono creare programmi per cercare in maniera sistematica le immagini con geotag..” e io mi dico…e io invece non saprei neanche da dove incominciare… Cerco di consolarmi, pensando che è dovuto al fatto che ho una vita vera a cui badare…

Mi sento comunque abbastanza “furba” grazie alla mia pigrizia. Mettendo le poche foto che metto, a scoppio ritardato di mesi e mesi, mi sa che non corro il rischio di essere trovata in tempo reale. Inoltre il mio telefono da 30 euro, non credo che abbia tutte queste funzioni pericolose. L’unico pericolo è che smetta di funzionare da un momento all’altro.
(( se c’è qualche ladro in agguato…si noti che ho un telefono da 30 euro, e quindi tutto il resto va da sè, non ho la macchina e mi hanno appena rubato la bici, sono povera e quindi evitatevi lo sbatti di irrompere in casa mia per rubare il nulla :oP ))

Comunque….
quando l’articolo, ieri, era nella prima pagina fresco di pubblicazione.
Stava sotto a una bella scritta enorme “spesso il primo a violare la tua privacy sei tu stesso!” o qualcosa di simile. E questo mi ha incuriosita e quindi l’ho letto.
Seppure ho imparato qualcosa di nuovo, mi sembra che si fa il gioco di quelli che indicano il cielo ma guardano il dito.

I miei problemi con la privacy sono ben altri sinceramente.
Ad esempio circa 2 volte al mese mi chiama sul cellulare un’azienda elettrica chiedendomi se sono interessata alle loro offerte. Io cerco di tagliare corto e quindi aggiungo che sono raminga e trasloco spesso. Questi iniziano a snocciolarmi vita morte e miracoli miei e delle mie utenze e quant’altro. Quando alla fine gli chiedo di smetterla di chiamarmi, hanno pure la faccia tosta di dirmi “deve essersi confusa! sul nostro terminale non risulta che l’abbiamo già contattata!”. Bene quindi oltre a farti i cazzi miei, mi stai pure dando della stupida….me ne ricorderò.
Oltre a questi, ci sono quelli dei viaggi, delle compagnie telefoniche, assicurative, internet, medicine alternative, prodotti di bellezza, e quant’altro. Per non parlare di tutto quello che si trova nella buca della posta.

Ora…a leggere un articolo che mi dice che sono io stessa quella che viola la mia privacy, mi girano anche un po’ le balle.
Il mio indirizzo email è a nome di una certa Joe Randagia, che abita in via della birra 1….
Ho un numero di cellulare apposito, a nome di altri, che uso appositamente quando il recapito telefonico è campo obbligatorio.
Non sono presente sull’elenco telefonico.
Indirizzo, numero di telefono e quant’altro non li metto mai in nessun sito.
Per gli acquisti via internet metto sempre l’indirizzo dell’ufficio o di dove studio e non ho la residenza.

Probabilmente, nel momento stesso in cui ho fatto il contratto luce o telefono o altro, i miei dati sono stati divulgati in qualche maniera, anche se nelle crocette metto sempre “no”. (giusto ieri, ho trovato una bolletta della luce vecchissima, che diceva che per le nuove regole per garantire il libero mercato e la concorrenza, avrebbero dovuto divulgare i miei dati ad altre compagnie per un certo tempo…vabeh)

Mi sembra in ogni caso, che stiamo esagerando.
Ormai ho più telefonate di offerte varie, che di persone reali che conosco…
Sì ormai il sistema gira così ed è sempre più difficile districarsi…ma almeno che mi lascino infastidirmi in santa pace e non vengano a dirmi che me la sono cercata.



Enel, telecom, tim, vodafone e quant’altro (pure le università eh) vendono i loro elenchi a peso d’oro. a noi le rotture di balle



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

et cetera
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: