colLateral Thoughts











“Caro Silvio,
visto che forse è vero che sei un essere superiore e sei così illuminato come ti atteggi….cioè, qui và tutto a rotoli, ma tu te la cavi sempre e riesci sempre a stare bene….
Ho pensato di iniziare ad ascoltare i tuoi insegnamenti, e impegnarmi a metterli in pratica seriamente.

Sono giovane, ho un bel sorriso…un bel sorriso certificato e sicuro (dopo 5 anni di apparecchio e relative sbadilate di lire)
Avevano ragione i miei genitori, quando da piccola mi hanno quasi costretta e mettermi tutti quei ferri in bocca e mi dicevano “è un investimento!”
Ora..ormai dopo tutta la pubblicità che gli hai fatto, tuo figlio sarà già occupato.
Però io non sono gelosa, mi accontento anche di te nonostante tu abbia già una famiglia. Io me ne starò in disparte senza disturbare.
Anzi, se ho imparato bene dai tuoi insegnamenti è anche meglio, perchè statisticamente parlando te ne andari prima di tuo figlio e mi lascerai un po’ di cose e beni vari da usare a mio piacimento.
Non credo che per la tua famiglia si troppo un problema, mi so mimetizzare bene e di risorse tanto ce ne hai per tutti.
Poi tanto semmai basta che come al solito cambi qualche regoletta per rendere il tutto fattibile e indiscutibile.

Fammi sapere quando hai 5 minuti per una firmetta, che ci becchiamo in comune.
Stammi bene intanto.

p.s. spero che mi vorrai anche se non sono una precaria. E’ che anche se ho un contratto a tempo indeteminato non arrivo neanche a 900 euri al mese, stanno discutendo di togliermi la quattordicesima e di rendere una cosa normale di farmi lavorare anche alla domenica….mi sembra una cosa di buonsenso fare un bel matrimonio…dai poi semmai quando ho finito di pagare il mutuo ci possiamo lasciare, così potrai continuare a dispensare la tua illuminata beneficienza ad altre persone bisognose….Anche perchè se è vero che al mondo ci sono 7 donne per ogni uomo…avrete il vostro bel daffare”



SCIUREIH!!!
SCIUREIH!!!
Pià volte questa parola viene ripetuta in questa canzone che ci siamo dovuti subire un sacco di volte. Anche stasera al karaoke…
Uno dei “problemi” di certe canzoni secondo me, è che sarebbero anche belle o carine se non fosse che ci costringono ad ascoltarle fino all’esasperazione. E certi gruppi di oggi, purtroppo. sarebbero anche validi ma si adagiano sugli allori e sfruttano un solo pezzo fino all’ultima goccia, rendendosì così odiosi per overdose.

vebeh cmq, la mia questione è molto più semplice.
Và al di la di ogni mio o vostro parere sulla musica e sui gruppi (ognuno ha i suoi gusti, il mondo è bello perchè è verio ecc ecc)
Penso sia proprio una questione super partis
Una questione che sotto sotto ognuno di noi si è posto almeno una volta (tranne i pugliesi)
….
MA CHE CAVOLO VUOL DIRE “SCIUREIH!” ?
io è da quando è uscita sta canzone che cerco di scoprirlo….
Per ora continua solo a farmi ridere…la somiglianza più prossima che abbiamo trovato è una roba simile a “scoregina”…ma non riesco a credere che sia la parola del ritornello di una canzone passata mille volte in radio e su mtv.
Io intanto cerco di nascondere la stupida allegria che mi desta tale stupida traduzione improvvisata.
Ma se qualcuno volesse illuminarmi…. *sempre che esista una vera illuminazione… 😛 *
Danke

rock on

In bilico
tra santi e falsi dei
sorretto da
un’insensata voglia
di equilibrio
e resto qui
sul filo di un rasoio
ad asciugar
parole
che oggi ho steso
e mai dirò
non senti che
tremo mentre canto
nascondo
questa stupida allegria
quando mi guardi
non senti che
tremo mentre canto
è il segno
di un’estate che
vorrei potesse non finire mai

SCIUREIH!
SCIUREIH!
SCIUREIH!
in bilico
tra tutti i miei vorrei
non sento più
quell’insensata voglia
di equilibrio
che mi lascia qui
sul filo di un rasoio
a disegnar
capriole
che a mezz’aria
mai farò
non senti che
tremo mentre canto
nascondo
questa stupida allegria
quando mi guardi

non senti che
tremo mentre canto
è il segno
di un’estate che
vorrei potesse non finire mai

in bilico
tra santi che
non pagano
e tanto il tempo
passa e passerai
come sai tu
in bilico e intanto
il tempo passa e tu non passi mai

nascondo
questa stupida allegria
quando mi guardi

non senti che
tremo mentre canto
è il segno
di un’estate che
vorrei potesse non finire mai!

SCIUREIH!
finire mai
SCIUREIH!
finire mai…



et cetera